Rituali

Prepararsi per il rituale

Parliamo della preparazione per il Rituale di gruppo, ma penso che anche per coloro che non parteciperanno, sarà interessante e utile capire i punti generali del lavoro rituale.

La pratica rituale e qualsiasi pratica richiedono un approccio consapevole al processo e a se stessi, una certa preparazione del corpo e dello spirito. È utile eseguire una sorta di austerità in anticipo, puoi digiunare o stare in silenzio con te stesso, eseguire una meditazione per interrompere il dialogo interno, ecc., Quello che ti è più familiare. Sì, basta semplicemente sedersi, rilassarsi, allontanarsi dai soliti pensieri quotidiani e concentrarsi sul significato dell’azione, (il significato di essa sarà più dettagliato nella descrizione del Rituale di gruppo), passarlo attraverso te stesso, sintonizzarti sul processo. Pertanto, puoi iniziare 20 minuti prima dell’ora stabilita del rituale, e anche prima.

La descrizione del rituale includerà anche le pratiche di pulizia che possono essere eseguite il giorno del rituale e il giorno prima. Decorare il luogo del rituale, o organizzare un altare, stabilisce la strada giusta quando lo fai consapevolmente, con la percezione di ogni oggetto come parte di un’azione futura.

Se il lavoro nel rituale viene eseguito con una candela, puoi anche accendere una candela ed eseguire il Rituale per la calma interiore. Nonostante la semplicità delle prestazioni, aiuta molto prima del lavoro con i tarocchi o i rituali, rilassa e allo stesso tempo dona forza, promuove la giusta concentrazione prima del lavoro.

Durante il rituale puoi sentirti diversamente.

Qualcuno sente un sollevamento emotivo, qualcuno dei flussi di energia che lo permeano del tutto, “prurito / ronzio nelle mani” o cerchi nella testa, una strana leggerezza, come se volessi volare. Qualcuno sente pesantezza e sfinimento, come se i sacchetti di sabbia rotolassero nel processo. E qualcuno non sente niente di speciale. E questo assolutamente non significa che qualcuno abbia eseguito correttamente il rituale, ma qualcuno no. Ognuno di noi è individuale, ogni partecipante ha i suoi prerequisiti e i suoi propri processi nell’energia personale, le sue interazioni speciali con le energie esterne ed interne, ecco perché le sensazioni differiscono così tanto.

Ma la più grandeimportanza, è che il rituale è eseguito congiunto, che nonostante le caratteristiche personali del lavorare con le energie, tutti noi ci uniamo in un cerchio comune nel processo. E io sostengo i flussi del cerchio, dirigendo l’energia del rituale nella giusta direzione e impedendo a ogni partecipante di andare fuori strada.

Un lavoro indipendente è sempre associato a un certo rischio di non andare dove si dovrebbe, di commettere un errore e di abbattere l’intero processo, e anche di causare qualcosa di sbagliato o addirittura di abbattere qualcosa nella tua energia, i rituali sono diversi, quindi devi sempre avvicinarti con cura.

Fare il Rituale Magico fornisce supporto sulla via del processo del rituale, e ho anche intenzionalmente posto una protezione sul nostro cerchio dei partecipanti in modo che nulla di male arrivi e taglierà ogni influenza dannosa. Perciò puoi sentirti completamente calmo e eseguire il rituale con il gruppo. Anche se stai facendo qualcosa per la prima volta e ti perdi nei dettagli, non puoi sintonizzarti correttamente, ecc.,  insieme alle energie totali del gruppo, ti porterò al risultato .

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.