Guarigione,  Terapia del Colore

Colore Azzurro per il Quinto Chakra

Colore azzuro offre la possibilità di ascoltare e parlare, cantare, sentire e creare.La mancanza di questo colore, può causare scoliosi, ingrossamento delle ghiandole linfatiche, iper o ipotiroidismo, emicrania, ictus.
Si produce un effetto di quiete e di sonno sano.
Si tratta di un generatore di vitalità è il colore dello spirito.

Il Quinto chakra Vishuddha è collegato alla nostra capacità di comunicare ed esprimere noi stessi. Quando ci addentriamo nel livello eterico del chakra della gola, entriamo in un regno paradossale di grande sottigliezza, ma dalla potente influenza. Nel quinto chakra poniamo l’attenzione sulle vibrazioni, che sono le pulsazioni ritmiche e sottili che attraversano tutte le cose.

Il quinto si trova nel collo: è il chakra dell’espressione e della comunicazione, dell’udito e della telepatia. È il centro di controllo dell’energia e regola l’equilibrio tra la parte fisica e quella spirituale.

Posizione: gola.

Colore: azzurro

Funzionamento disarmonico quinto chakra: problemi in questo chakra sono causa di vertigini, allergie, instabilità nei cicli. Problemi emozionali: comunicazione, l’auto-espressione dei sentimenti, dire la verità e celare dei segreti.

Esercizi di guarigione: posizione di distensione della schiena (dai un occhiata all’immagine qui a fianco); cantare e cantare!

Cibi curativi: succhi di frutta e tè; frutta di tutti i tipi.

 “Se meditiamo, interrompiamo completamente la “via normale” del pensare, poiché questo stato è libero da tutte le preoccupazioni e le ansie, non c’è concorrenza, e non si ha la voglia di aggrapparsi a nulla, non c’è lotta attiva e amara, non c’è la sete di raggiungere qualcosa. E’ priva di ambizione, è uno stato in cui noi non accettiamo né rifiutiamo, non ci sono né speranza né paura. In questo stato, gradualmente cominciamo a liberare lo spazio naturale della semplicità, tutte le emozioni e le idee che sono state soppresse in noi”.

Sogyal Rinpoche

Nella meditazione la cosa più importante è mantenere la schiena dritta, in modo che fosse come una freccia. Cosi che l’energia interna scorra facilmente attraverso i canali sottili del corpo e la vostra mente troverà il vero stato di riposo.
Crea il tuo ambiente piacevole per la meditazione, accendi una candela, incenso, siediti inizia!

Fai tre respiri profondi con il naso, trattenendo il respiro, ed espirando dalla bocca pronunciando il suono (mantra) Om fino al rilascio di tutta l’aria fuori dai polmoni.

Accendi il video e focalizzati sulle foto, immaginando come il colore azzurro ti riempie il quinto chakra con un potente raggio di energia, sotto l’influenza di quale il chakra inizia a ruotare e porta un senso di soddisfazione e di armonia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.